Sotto la neve

? la vigilia di Natale e durante una tempesta di neve un treno viene?fermato in aperta campagna. Alcuni passeggeri,?non potendo pi??aspettare, raggiungono a piedi la stazione pi? vicina, ma?perdono?la strada giusta?e solo dopo molto girovagare, ormai allo stremo delle forze, trovano riparo in una villa isolata. Al suo interno non c’? nessuno, eppure il camino ? acceso e la tavola ? apparecchiata per il t?. In cucina il bollitore ? sul fuoco e, curiosamente, c’? un coltello sul pavimento. Mentre i nuovi arrivati cercano di capire, alla villa giungono un anziano passeggero del treno, che mostrer? di possedere straordinarie capacit? deduttive, e uno strano figuro che si fa chiamare Smith e che ha tutta l’aria di essere uscito da poco di galera. Ma le sorprese non sono tutte qua: viene trovata una lettera dal significato oscuro, la porta di una camera – che non pu? che essere vuota – si apre e si chiude come se dentro ci fosse qualcuno, e durante una spedizione esplorativa all’esterno, sotto la neve che continua a cadere sempre pi? fitta, viene rinvenuto…

Sotto la neve. Autore: Jefferson Farjeon. Editore: Polillo. Anno: 2008

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

Powered by WordPress