Oceano mare

Senza titolo-1

 

Oceano Mare è un libro strano, dal sapore particolarmente raffinato, scritto dalle sapienti mani di Alessandro Baricco, scrittore che ha portato la letteratura ad un livello molto alto. Il libro è quasi una descrizione accurata della vita, ma non affronta l’argomento nel modo in cui lo farebbe un libro di psicologia popolare, poiché le domande e le risposte giocano a nascondino tra gli eventi narrati e il lettore dovrà concentrarsi e riflettere per carpire alla perfezione tutto ciò che il libro realmente offre. Il romanzo è una sorta di poesia, scritta in prosa, accompagnata dal rumore del mare.

Ciò che ha fatto Baricco con questo libro è una cosa rara, poiché è riuscito a riunire sette vite diverse in un universo comune, senza rendere il romanzo dispersivo o noioso. Il suo cast di personaggi è ben variegato: la giovane Elisewin con la sua misteriosa malattia, padre Pluche con le sue preghiere, l’adultera Ann Deveria, il pittore Plasson, lo scenziato Bartleboom, il dottor Savigny e il marinaio Adams – tutti disperati e in cerca di qualcosa. Il mare unisce la vita di questi personaggi. Per capire il nesso di queste sette differenti vite, il lettore deve essere attento, deve cercare di non saltare i passaggi e molto probabilmente avrà bisogno di leggere una seconda volta il libro per capirlo completamente.

Lo stile con cui è scritto il romanzo è originale, ogni personaggio ha un vocabolario di parole personalizzato che lo rende unico nel suo genere e soprattutto realistico; il libro offre anche diverse chiavi di lettura grazie alla ricca presenza di metafore presenti nel testo. Le emozioni vissute dai personaggi sono descritte in modo ineguagliabile e non mancheranno di travolgervi e sconvolgervi, trascinandovi con loro al fianco dei sette protagonisti, cullati dal rumore silenzioso del mare.

Oceano mare. Autore: Alessandro Baricco. Editore: Feltrinelli. Anno: 2007

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

Powered by WordPress