L’Ora delle Streghe. La saga delle streghe Mayfair

L’Ora delle Streghe (The Witching Hour) è il primo libro della famosissima Saga delle Streghe Mayfair di Anne Rice. Nel libro vengono introdotti alcuni dei personaggi chiave che vedremo crescere, cambiare, sia nel corso del romanzo che nell’intera trilogia.

Rowan Mayfair salva Michael Curry dall’annegamento. Michael si ritrova tra le mani un grande potere, quello di percepire passato presente e futuro di cose e persone, semplicemente attraverso il tatto. Rowan invece è un chirurgo, l’unica Mayfair che non conosce il proprio potere e non sa neanche di discendere da una famiglia di streghe. I due si dirigono a New Orleans, dove Michael è alla ricerca di uno scopo per le sue visioni e Rowan spera di ritrovare le tracce di un passato perduto. Alle loro vicende si aggiungono quelle di Aaron Lightner, psichico nell’organizzazione del Talamasca. L’uomo ha osservato per lungo tempo le donne della famiglia Mayfair e la loro connessione con la stessa medesima entità, Lasher. L’uomo incontra Michael e gli racconta tutto ciò che ha studiato sulla storia della famiglia Mayfair. Così, la storia della famiglia e del demone che l’accompagna da sempre viene man mano svelata: tra flashback ed intrecci sempre più complicati, la Rice inizia a tessere la trama di una delle saghe più belle mai scritte.

Il romanzo, seppur molto lungo, non annoierà il lettore, poiché lo incuriosirà, lo guiderà ogni volta a terminare un capitolo fino alla fine. Per tutti gli amanti del genere noir e horror è certamente un must-have e per gli altri può essere una possibilità per avvicinarsi a questo genere, poiché la trama è talmente ricca da rendere il libro adattabile a più generi e perciò a più “palati”. Con questo romanzo Anne Rice getta le basi de “La Saga delle Streghe”: basi solide che non tradiranno le aspettative dei lettori più esigenti.

 

Anne Rice, L’ora delle streghe, collana Narrativa, Salani, 1995

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

Powered by WordPress