Echi perduti

echi

Echi Perduti è un libro di Joe R. Lansdale, un romanzo dalla trama semplice, un uso abbondante di linguaggio sporco e un velo di mistero. La lettura di questo libro ricorda a tratti la visione di un film, con i suoi pregi e i suoi difetti: da un lato vi conquisterà con il suo ritmo coinvolgente, dall’altro, i personaggi troppo stereotipati potrebbero lasciarvi l’amaro in bocca. Tuttavia, la semplicità è la carta vincente di questo libro, assieme al suo ritmo incalzante, caratteristiche che rendono questo romanzo piacevole, di compagnia.

Il nostro protagonista, Harry è apparentemente un ragazzo comune. In realtà Harry possiede un terribile dono. Questa specie di potere maledetto si risveglia nel ragazzo quando egli s’intrufola in un vecchio locale abbandonato. Improvvisamente, nella sua mente, le immagini di un terribile assassinio iniziano a comparire in maniera sequenziale, costruendo scene dettagliate e cruente. Nella sua visione, oltre al volto della vittima, Harry riesce a scorgere anche il volto dell’assassino. Il ragazzo cercherà di ignorare la sua visione e allo stesso modo, cercherà di mettere da parte il suo dono. Harry trova l’amore e per un periodo, riesce a dimenticare le sue terribili visioni, finché il suo dono non gli mostra immagini violente che vede tra i protagonisti, proprio il padre della sua fidanzata. Kayla, una sua ex, entrata in polizia, anche lei con i suoi tormenti, lo aiuterà ad affrontare i suoi demoni e a ricercare la verità dietro le sue visioni.

Echi Perduti, per quanto sia un romanzo molto semplice, è un punto di partenza perfetto per chi si avvicina la prima volta al country-noir. Il lessico è talmente scorrevole che il percorso dalla prima all’ultima pagina del romanzo, sarà estremamente rapido. La prima parte del libro ci presenterà al meglio Harry, la sua infanzia, la sua vita, il suo “dono”. Nonostante sia un’introduzione molto descrittiva, non risulterà mai noiosa, grazie allo stile frizzante anche se oscuro di Lansdale. Lo scrittore non ha certamente le caratteristiche di un giallista, ma ha certamente del potenziale in se, con i suoi ritmi incalzanti, i suoi temi morali e sociali e le denunce alla società, non troppo nascoste nelle pagine dei suoi libri.

Echi perduti. Autore: Joe R. Lansdale. Editore: Fanucci. Anno: 2010

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

Powered by WordPress