La fata Carabina – La fèè carabine

fdf

La Fata Carabina è un romanzo scritto da Daniel Pennac e segue Il Paradiso degli Orchi nella Saga di Malaussene. Se siete tra coloro che credono che il romanzo giallo abbia poche sfumature, vi state sbagliando di grosso. Il libro in questione saprà divertirvi, scioccarvi o addirittura farvi scoppiare a ridere durante una scena apparentemente tragica. La Fata Carabina, così come tutti i libri di Pennac, è un romanzo dedicato al lettore dalla mentalità aperta, che non disdegna gli esperimenti letterari e che sa essere paziente nella lettura.

Questo libro si apre sulla descrizione dettagliata di una vecchina che, mentre diverse persone l’osservano, cammina lentamente e con grande difficoltà su una strada ghiacciata nel quartiere multi-raziale Belleville di Parigi. Mentre la vecchina arranca lenta sul ghiaccio, Pennac ci mostra i pensieri di uno degli osservatori, un poliziotto razzista facente parte di un team che sta investigando sugli assassinii di vecchie donne. Mentre l’uomo si lancia verso di lei per aiutarla – atto ispirato dal suo esibizionismo e dalla voglia di impressionare gli Arabi del luogo – la vecchia signora gli punta contro una vecchia pistola tedesca P.38 e spara, facendo esplodere la sua testa.

Il resto del libro comprende una varietà così immensa di situazioni e personaggi che è difficile da descrivere in poche parole. Il protagonista del romanzo è sempre Benjamin Malaussène, capro espiatorio di professione e i suoi straordinari coinquilini: sorelle, fratelli, quattro nonni, sua madre e “Santo” Stojikovicz. Il tema del libro è certamente la tolleranza. Lo stile è eccentrico, mai banale, divertente e a volte scioccante. Il libro, nella sua personalità colorata e particolare, riesce anche ad essere toccante se si colgono i messaggi nascosti tra le righe – e soprattutto, il mistero narrato è ben costruito ed appassionante.

La fèè carabine. Autore: Daniel Pennac, D. Pennac. Editore: Gallimard Editions. Anno: 2009

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

Powered by WordPress